Cascine Aperte 2018

Dal 28 al 30 settembre torna Cascine Aperte 2018, la festa delle cascine milanesi. Oltre venti cascine apriranno le porte ad un pubblico senza età con incontri e laboratori, spettacoli e mostre, corse e biclettate, pranzi e cene, mercati contadini e molto altro ancora alla scoperta del patrimonio rurale cittadino. Un’iniziativa promossa da Associazione Cascine Milano nell’ambito della Milano Green Week.

 

Protagoniste dell’appuntamento sono le cascine di Milano, pubbliche e private, gestite da associazioni e cooperative per lo sviluppo di progetti sociali e culturali, e sedi di aziende agricole facenti parte del DAM – Distretto Agricolo Milanese che si dedicano ad attività di agricoltura, trasformazione e allevamento. Parteciperanno inoltre le cascine del Consorzio Villa Reale e Parco di Monza.

I singoli gestori coinvolgeranno i cittadini attraverso una grande varietà di esperienze, con cui raccontare e far conoscere il variegato mondo delle cascine urbane e periurbane.

 

Altro grande protagonista della manifestazione è il verde cittadino. I parchi periurbani situati attorno al confine cittadino, sono indissolubilmente legati alle Cascine che spesso si trovano a fare da porta tra città e campagna. A loro il programma di Cascine Aperte 2018 dedica la sezione In movimento! con percorsi a piedi o in bicicletta in grado di collegare cascine delle diverse zone di Milano.
Attraversando parchi come Vettabbia, Ticinello, Risaie, Trenno, Lambro, Forlanini, Bruzzano i cittadini potranno scoprire con nuovi occhi il territorio che li circonda e le sue caratteristiche (fauna, flora, patrimonio rurale, passaggistico, architettonico, sperimentazioni agricole…)

 

L’undicesima edizione di Cascine Aperte si caratterizza anche per un momento di lavoro rivolto alle cascine stesse: un seminario, che si terrà venerdì 28 settembre, con l’obiettivo di avviare una riflessione condivisa sullo stato dell’arte del sistema delle cascine a Milano. L’appuntamento vedrà il coinvolgimento di esperti e professionisti, che a vario titolo si occupano di rigenerazione urbana, sostenibilità, valorizzazione del territorio, agricoltura urbana, innovazione sociale e culturale.

Esito dell’incontro sarà la stesura di un manifesto attraverso cui le cascine condivideranno i propri capisaldi, principi e valori.

 

 

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>