La cicala e la formica

Coltivare la città, piantare la cultura

Alma Rosé, Associazione Cascine Milano, Villaggio Nostrale, Orchestra di via Padova e Giardino degli Aromi

Siamo molto contenti di comunicarvi che stiamo iniziando il progetto biennale “la cicala e la formica”, finanziato da Fondazione Cariplo nell’ambito del bando 2013 “Avvicinare nuovo pubblico alla cultura”.


Disse la Formica alla Cicala “sì, bella la musica”

Ma vuoi mettere il nostro sudore della fronte

Paragonato alla tua vita di cantante?

Non vorrai mica paragonare, mia ex antagonista,

in fondo che cosa vuoi che sia la vita dell’artista?

E la Cicala le risposte “vedi, le mie canzoni

Anche quelle sono piccole rivoluzioni

E hanno bisogno della stessa cura

Con sui tu scegli chicco per chicco

Con tanta premura”

tratto dallo spettacolo Concerto tra gli Orti (Compagnia Alma Rosé)


Coltivare la terra e rispettarla è un’arte e un lavoro, come coltivare le parole o le note musicali per suonare o raccontare, attraverso il teatro, la poesia, la letteratura.

Il cibo che coltiviamo o quello che scegliamo con cura migliora la nostra vita, allo stesso modo in cui la Cultura, che è cibo per la nostra mente, allarga l’esperienza di ognuno e crea valore e ricchezza per tutti.

Questo è il momento di mettere insieme il lavoro della Formica con il canto della Cicala, che è anch’esso lavoro, e insieme formano un grande patrimonio comune.

Invitiamo tutti i “cittadini del verde”, gli ortisti, i Gruppi di Acquisto Solidale, le Cascine e tutti coloro che in qualche modo si sentono coinvolti sul tema dell’ambiente e del consumo critico alle nostre prossime iniziative che parleranno di semi e di parole, di terra e di musica.